Come non scegliere un materasso se vuoi dormire bene la notte

Una riflessione che costantemente faccio con i miei clienti,quando li guido alla scelta del loro nuovo sistema letto riguarda cosa assolutamente evitare per non sbagliare la scelta del materasso. Le cose principali che raccomando di non fare, sono anche quelle che, purtroppo, molto spesso vengono per vari motivi messe in atto quando si è mal consigliati e che poi quasi sicuramente non ci faranno dormire bene la notte. Di comportamenti sbagliati quando si valuta un acquisto che non si fa certo tutti i giorni,come quello del materasso, purtroppo ne vedo tantissimi,allo stesso tempo mi rendo conto che muoversi nella giungla che è diventato il mercato dei materassi sta risultando sempre più complicato,questo anche perché molti operatori del settore, involontariamente per ignoranza o volontariamente per interesse, non sempre raccontano proprio tutto tutto di pro e contro dei prodotti che vendono. Io cerco invece di mantenere sempre la massima trasparenza e in questo caso voglio elencarvi, non tanto i prodotti da comprare o da evitare, anche perché sarebbe impossibile generalizzare, ma quali approcci all’acquisto vanno, a mio avviso, assolutamente evitati.

Come non sbagliare l’acquisto del materasso e dormire bene la notte

Ma vediamo insieme le tre cose che secondo me vanno assolutamente evitate quando si acquista il nuovo materasso:

  • Non dimenticare mai le tue esigenze,che sono diverse da quelle del cugino dell’amico e del vicino di casa che lo ha letto su internet;
  • Non generalizzare sui materiali perché “tanto sono tutti uguali” perché così non è, anche se ce ne vogliamo convincere magari per spendere meno;
  • Non acquistare mai un materasso senza provarlo a fondo e capendone tutti gli aspetti perché poi dovremmo dormirci per un bel po’ e potrebbero essere letteralmente dolori

Le esigenze soggettive

La prima cosa,apparentemente banale ma di fatto determinante, è capire le proprie esigenze e in che modo poterle soddisfare al meglio. Difatti indipendentemente dai consigli per dormire bene la notte che si possono dare generalmente a tutti come quello basilare di scegliere un prodotto ergonomico che garantisca una corretta postura della colonna vertebrale tenendo conto della corporatura dell’utilizzatore, nel momento della scelta del materasso bisogna necessariamente tenere conto che non tutti siamo uguali e che se vogliamo davvero capire come dormire bene la notte dobbiamo prima di tutto capire cosa assolutamente ci serve per riposare al meglio. Ma cosa vuol dire in concreto? Vuol dire che dobbiamo analizzare attentamente i nostri comportamenti a letto rapportarli alla nostra corporatura alla posizione per dormire bene che solitamente assumiamo e di conseguenza orientarci con la scelta dei materiali più adatti allo scopo. Facciamo qualche esempio Una persona corpulenta che voglia girarsi con facilità a letto e che magari dorme su un fianco, necessità di un sostegno ed un accoglienza diverse da chi magari è molto magro e dorme solo supino. E’ chiaro che noi da soli magari faremo fatica a individuare tutte le necessità che possono influenzare la scelta,per questo consiglio di affidarsi ad un consulente preparato:il bravo consulente saprà cogliere tutti gli aspetti necessari e vi aiuterà a capire come dormire bene la notte indirizzandovi nella scelta del materiale e delle tecnologie più adatte allo scopo. E’ chiaro però che se il buon consulente non avrà prima selezionato prodotti e materiali con differenti caratteristiche e prestazioni non potrà mai soddisfare al meglio le esigenze di ogni cliente. Per questo nei miei negozi la selezione dei prodotti e delle tecnologie è rigorosa e attenta e non guarda solo alla moda del momento o alla presunta notorietà del marchio,l’offerta è di conseguenza,articolata in modo da consentire a chiunque di trovare il prodotto adatto non limitandosi ad un solo tipo di materiale o peggio ancora ad una sola azienda.

I materiali non sono tutti uguali

Anche se questa affermazione potrebbe sembrare banale, in realtà posso dirvi che per molti acquirenti non lo è affatto. Purtroppo quando dobbiamo valutare la bontà di prodotti molto complessi e che non acquistiamo tutti i giorni, tendiamo a schematizzare molto e a creare delle categorie secondo criteri molto spesso troppo semplici e sbrigativi. Impostare l’acquisto del materasso convincendosi che in fondo i materiali sono tutti uguali, pertanto una volta scelta la tipologia di prodotto, mettersi alla ricerca di quello più a buon mercato o viceversa di quello che appare più sofisticato e costoso, è un errore enorme che potrebbe impedirci di dormire bene la notte per un lungo periodo. Mi rendo conto che i materiali utilizzati per la costruzione dei materassi, sono nella maggior parte abbastanza complessi da valutare per i non esperti, ma anche senza addentrasi nei meandri della chimica o della merceologia, è semplice per tutti comprendere che, viste le decine di componenti che formano il materasso, basta cambiarne anche solo uno per modificarne le prestazioni,cioè l’ergonomia,il comfort,la stabilità nel tempo ecc ecc Ed ovviamente come è relativamente semplice modificare la bontà di un prodotto cambiando la qualità di qualche componente, così è altrettanto facile aumentarne o diminuirne il valore semplicemente utilizzando materiali più o meno pregiati e di qualità. Come venirne a capo e come scegliere un buon materasso, fatto veramente con materiali di prima qualità ? Ovviamente come sempre, il primo consiglio è di rivolgervi a consulenti competenti, e in questo caso sono a vostra disposizione e vi aspetto nei miei negozi per aiutarvi e darvi tutti i consigli per farvi finalmente dormire bene la notte, ma voglio dirvi anche qualcosa in più per non farvi buttare i vostri soldi in prodotti che non sono all’altezza o peggio non valgono quello che costano:scegliete sempre aziende che producono almeno il 90% dei materiali dei loro materassi. Le aziende che hanno nei loro stabilimenti macchinari e tecnologie per produrre le materie prime necessarie alla costruzione del prodotto finito sono pochissime, e queste pochissime sono anche quelle in grado di darvi materiali che hanno effettivamente delle prestazioni superiori rispetto ai prodotti più comuni sul mercato. Quindi,un’azienda che da anni investe in tecnologie e ricerca realmente e non solo sulle brochure pubblicitarie, è sicuramente da preferire a chi è specializzato nell’appore solo il proprio brand su prodotti fatti chissà come da chissà chi . Ricordate che tecnologia e ricerca non significano stampare l’immagine di un grattacielo o di una bella donna sul materasso, ma essere capaci di progettare e produrre prodotti funzionali al miglioramento della qualità del riposo che è un po’ più complesso. Un prodotto fatto con delle molle dal funzionamento studiato e progettato per avere un determinato funzionamento e sicuramente più performante di un analogo costruito con un molleggio commerciale ma con una bella etichetta. Lo stesso dicasi per le schiume (memory foam e simili): già acquistare da un azienda che produce il proprio materiale è una garanzia,se poi è anche un materiale sviluppato per avere prestazioni particolari per essere comodo,ergonomico e duraturo, non ci vuole molto a capire che non è paragonabile ai surrogati commerciali anche se marchiati con brand famosi.

Mai comprare senza provare

Sono sincero, questa è una delle cose fondamentali per non sbagliare! Acquistare un materasso senza avere la possibilità di stendersi per qualche minuto è una vera è propria follia ed è in contrasto con tutti i consigli per dormire bene la notte di questo mondo!
Dopo aver speso dei soldi, vedersi recapitare a casa un materasso che, già dopo pochi minuti risulta inutilizzabile perché non adatto alle nostre esigenze impedendoci di dormire bene la notte, e magari è anche completamente diverso da quello che ci eravamo immaginati, è un vero trauma. Eppure nel 2016 c’è ancora chi, spesso anche spendendo cifre di tutto rispetto, acquista i materassi senza provarli,in negozi approssimativi, da rivenditori approssimativi, presso la grande distribuzione o peggio del peggio da improvvisati rappresentanti che se tutto va bene ti fanno vedere 20 cm quadrati di campioncino. Come dicevo prima, per l’utente comune, non è facile districarsi tra i vari materiali,difatti sulla carta sembrano tutti belli e perfetti, proprio per questo nel 99% dei casi è solo provandoli che riusciamo a capire se realmente il prodotto ha tutte le qualità promesse e soprattutto se veramente potrà piacerci dovendoci dormire tutte le notti. Avere la possibilità di stendersi per alcuni minuti nella posizione da noi preferita su modelli diversi di materasso, ci aiuta a capire tantissime cose su come scegliere un buon materasso. Come prima cosa capiremo il significato di caratteristiche come comfort,accoglienza, elasticità,sostegno, che se appresi solo tramite le letture dei cataloghi rimarranno astrusi e oscuri, con la prova poi, approfondiremo le dinamiche di funzionamento di questo o quel materiale capendo quale ci consente di assumere le posizioni per dormire bene a noi più congeniali, attraverso la prova capiremo se una stoffa al semplice tatto ci appare migliore di un altra e tantissime altre cose che non sono affatto banali visto che poi il prodotto prescelto dovrà accompagnarci per tanti anni. Quindi assodato che poter provare il materasso prima dell’acquisto è fondamentale per non sbagliare, sarà importante trovare un negozio che possa fornirci anche una buona varietà di prodotti dandoci la possibilità,oltre che di avere una valida consulenza, anche di poter valutare prodotti di diverse marche per renderci conto di come aziende diverse,magari di egual prestigio, hanno coniugato il verbo del buon riposo. Nei miei negozi,a differenza di molti che trovate in giro,i prodotti non sono mai scelti a caso,infatti alle base c’è un reale,costante e continuo lavoro di ricerca,grazie al quale riusciamo a distinguerci con prodotti in esclusiva che fanno davvero la differenza se si vuole riposare correttamente,dando così la possibilità a chi viene a farmi visita,di provare sicuramente prodotti diversi,e fatemelo dire più performanti, rispetto alle proposte della concorrenza. Inoltre in questi anni ho capito che non esiste un azienda che sappia fare al meglio tutte le tipologie di prodotto,per questo troverete le migliori soluzioni delle migliori aziende sul mercato con specializzazione nelle diverse tipologie di prodotto:la pluralità è una risorsa per la vostra scelta logicamente se ben sfruttata attraverso i consigli di chi ha realmente le competenze e le conoscenze per indicarvi il prodotto più adatto.

Il ruolo del consulente

Avrete notato che nei miei consigli sottolineo sempre l’importanza della consulenza,questo perché per la mia esperienza,ma anche per semplice logica,le probabilità di fare un acquisto corretto, aumentano decisamente se filtrate attraverso le competenze di chi vive a 360° da decine di anni un particolare tipo di mercato, specie se inusuale, come quello dei prodotti per riposo. Affidare il proprio riposo a chi non è attento a tutte le necessità personali, che pensa solo ad appiopparti il prodotto più alla moda o apparentemente più a buon mercato, è un sicuro modo per sbagliare l’acquisto. Per questo consiglio di non accontentarvi di un rivenditore qualunque,ma vi invito a venire a sperimentare la competenza e la disponibilità a trovare il prodotto più giusto per voi che caratterizzano il lavoro che ogni giorno porto avanti nei miei negozi:sicuramente sperimenterete un modo diverso di pensare l’acquisto del materasso e potrete finalmente iniziare veramente a dormire bene la notte!

Giuseppe Pellegrino

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.